Novità Instagram: Stories e subscription

Pubblicato il: 7 Febbraio 2022Categorie: News0 CommentiTempo di lettura: 6,3 min

Instagram è uno dei social media più utilizzati e più diffusi degli ultimi tempi. 

Dalla sua nascita, il 6 ottobre 2010, ad oggi, questa piattaforma è cresciuta sia per numero di utenti iscritti che per funzioni integrate, le quali vengono costantemente aggiornate per migliorare l’esperienza di chi lo utilizza tutti i giorni, anche per lavoro.

A questo proposito, Adam Mosseri, head della piattaforma, ha recentemente annunciato che ci saranno grandi novità in casa Meta quest’anno: andiamo a scoprire insieme quali saranno le nuove funzioni.

In questo articolo:

Le novità per le Instagram Stories

Possibilità di mettere like alle storie Instagram

Attualmente, esistono solo due modi per interagire con le Stories, ovvero reagire con delle emoji preimpostate o inviare dei DM (Direct Message) nella sezione “invia un messaggio”, che si trova sul fondo della schermata.  

A breve, invece, arriverà il pulsante “Mi piace”, una funzione che cambierà radicalmente l’interazione nei confronti delle storie, ma vediamo nel dettaglio come funziona.

Il tasto si troverà in basso, di fianco alla sezione “messaggi” e al posto del pulsante di inoltro, che verrà molto probabilmente spostato nel menù funzioni. Come già avviene nelle dirette, in cui si ha la possibilità di reagire al contenuto in un numero infinito di volte, lo stesso si potrà fare anche nelle Instagram Stories tramite questo nuovo tasto. 

Le reazioni frutto di questa nuova modalità, a differenza dei classici like già presenti sotto i post e nei Reel, resteranno private: di conseguenza, i like alle storie saranno visibili solo a chi li ha inviati e al creatore della Story stessa. Questo conferma la scelta, già fatta dalla piattaforma nel 2019, di far decidere al singolo utente se lasciare visibile o meno il conteggio dei like sotto i propri post. Inoltre, oltre ad avere una maggior privacy, questa funzione permetterà di rispondere ai contenuti senza dover necessariamente inviare un messaggio.

Sembrerebbe poi che i like alle Instagram Stories possano diventare un nuovo strumento dell’algoritmo di Instagram per valutare la qualità di una storia e, di conseguenza, l’interesse degli utenti nei suoi confronti.

Instagram stories like

Funzione scrolling per le Instagram stories

Da un po’ di tempo a questa parte, Instagram sta testando una nuova modalità di visualizzazione: lo scrolling verticale per le Stories. 

Se fino a questo momento per navigare da una storia all’altra era necessario fare un tap sul lato sinistro dello schermo per andare indietro o uno sulla parte destra per scorrere in avanti, nei prossimi mesi verrà integrato un design a scorrimento verticale, come avviene già per i Reel (e per il competitor TikTok): scorrendo quindi sullo schermo verso l’alto per vedere la storia successiva, o verso il basso per guardare quella precedente. 

Grazie a questa nuova funzione si avrà un’esperienza d’utilizzo migliore, che permetterà il passaggio da un contenuto all’altro più facilmente.

A dare la notizia è stato Matt Navarra, celebre consulente del settore social media, che ha dichiarato come alcuni utenti abbiano già ricevuto un aggiornamento dell’applicazione che introduce questa modalità. Per il momento questa modalità di visualizzazione è disponibile per un numero limitato di utilizzatori, con la promessa di estendersi presto anche a tutti gli altri.

La durata delle storie si allunga a 60 secondi

Tra le nuovi funzioni di Instagram di quest’anno, si avrà la possibilità di creare Stories più lunghe, grazie al tempo disponibile che verrà allungato dai canonici 15 secondi  a 60. Già da prima si aveva la possibilità di pubblicare video lunghi, che però venivano segmentati in clip da 15 secondi; con il nuovo aggiornamento, invece, si potrà postare contenuti della durata di 60 secondi senza interruzioni – come avviene già per i contenuti di TikTok.

Questo permetterà agli utenti di postare ed editare i contenuti più facilmente, creando così video di qualità superiore rispetto a quelli pubblicati fino ad ora.

Proprio come per lo scrolling verticale, attualmente questa modalità è utilizzabile solo per una cerchia ristretta di utenti, ma sarà presto resa disponibile a tutti gli altri.

🚨 Instagram is testing a vertical swipe stories feed in Turkey

h/t @yousufortaccom pic.twitter.com/KdJa9CTnTl

— Matt Navarra (@MattNavarra) January 12, 2022

Arrivano le subscription in casa Meta

Tra le tante novità di quest’anno, Instagram sta testando anche le subscription, un nuovo servizio utile soprattutto per chi utilizza i social network per far crescere la propria attività, come ad esempio content creator ed influencer: queste tipologie di utenti avranno infatti a disposizione una nuova modalità di guadagno tramite la piattaforma, oltre all’opportunità di creare un legame ancora più stretto con i propri follower.

Ma cosa sono le subscription

Non sono altro che le iscrizioni o gli abbonamenti al proprio canale, come già avviene da tempo su piattaforme come YouTube, Twitch e OnlyFans; anche Twitter si è unito da un po’ al fenomeno delle microdonazioni online, seguito poi dalle mance di TikTok.  

Questa nuova funzione di Instagram permetterà di fidelizzare ancora di più i propri follower creando una sorta di sezione privé, alla quale potrà accedervi solo chi ha pagato per avere accesso a contenuti esclusivi. 

Grazie a questo mezzo, content creator ed influencer avranno la possibilità di guadagnare attraverso una quota fissa mensile, prestabilita dallo stesso utente. 

Ricevere denaro, lavorando per mezzo social network, era già possibile anche tramite le sponsorizzazioni, rischiando però di saturare il proprio profilo con contenuti pubblicitari e, perdere, di conseguenza, visualizzazioni e followers.

Tramite le Subscription si potrà quindi ridurre il numero di storie contenenti pubblicità, riuscendo ad avere un profilo più omogeneo.

Instagram subscription

Queste sono solo alcune delle nuove impostazioni rese disponibili da questo social media: sul nostro blog troverai anche un articolo relativo alla nuova funzionalità Edit Grid, che sarà resa disponibile con uno dei prossimi aggiornamenti. 

Grazie a tutte queste nuove integrazioni, Instagram migliorerà l’esperienza d’utilizzo per tutte quelle persone che lo utilizzano sia per lavoro che come mezzo di comunicazione, dando così la possibilità di aver miglior risalto del proprio profilo e dei contenuti pubblicati. 

Sei già presente su Instagram con la tua azienda e hai bisogno di trovare la strategia migliore per massimizzare l’efficacia dei tuoi contenuti? Contattaci e ti e ti aiuteremo a sfruttare al massimo tutti i nuovi strumenti di questa piattaforma!

Gloria Carrer

Vuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità?

Iscriviti alla nostra Newsletter!

Condividi questo post! Scegli la piattaforma:

Lascia un tuo commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.