Blockchain: cos’è e come funziona

Pubblicato il: 13 Giugno 2022Categorie: Digital0 CommentiTempo di lettura: 3,5 min

Si sente parlare sempre più spesso di Blockchain, NFT e Metaverso, ed è facile perdersi tra tutti questi nuovi concetti e complessi per chi non è del mestiere… Noi di LGC vogliamo fare chiarezza assieme ad esperti che ci aiuteranno ad esplorare questo nuovo mondo, che diventerà, o che già lo è, il nostro quotidiano! 

Questa prima parte sarà un articolo di introduzione alla Blockchain. Cos’è? Come funziona? Quali sono i suoi vantaggi?

In aggiunta, pubblicheremo un video dove parleremo di questo argomento con il nostro esperto, facendogli alcune domande e cercando di capire gli ambiti di utilizzo concreti della Blockchain.

Non perderti quindi l’intervista e se a fine lettura hai delle curiosità o domande non esitare a scriverci… Riferiremo i tuoi dubbi all’esperto!

Blockchain: cos’è e come funziona

Partiamo dalle premesse: come tutti sappiamo al mondo esistono beni di natura tangibile (una casa, un’auto, denaro, terra) o intangibile (proprietà intellettuale, brevetti, copyright, branding). Tutti questi beni, nella Blockchain, sono definiti Asset.

Ma cos’è la Blockchain?

La Blockchain è un “registro di contabilità online”, condiviso e immutabile, che facilita il processo di registrazione delle transazioni e la tracciabilità degli Asset: 

  • È condiviso poiché è consultabile online da tutti gli utenti di tutto il mondo.
  • È immutabile in quanto NON può essere in alcun modo modificato. Una volta che la transazione è stata eseguita, infatti, non potrà più essere né cancellata né alterata.

Queste sono due delle caratteristiche che rendono la Blockchain un sistema estremamente affidabile, chiaro ed univoco per tutti gli utenti.

Come funziona la Blockchain?

Il termine Blockchain, letteralmente “catena di blocchi”, esemplifica in maniera estremamente chiara il funzionamento di questo sistema. 

Si possono immaginare i blocchi come contenitori di transazioni, i quali una volta validati, vanno aggiungersi alla “catena”. Ciascun blocco riporta in esso molteplici informazioni, come ad esempio tra chi avvengono le transazioni e quando esse avvengono.

Va inoltre specificato che non esiste una sola “Blockchain”, bensì molteplici, e ognuna è configurata con parametri differenti come la capienza dei blocchi, il costo delle transazioni e molto altro.

Sono quindi moltissime le Blockchain e queste possono essere sia pubbliche che  private. In particolare, per quest’ultime, sta all’utente “amministratore” – ossia colui che crea la rete – scegliere quali utenti avranno accesso alla rete stessa, e che dunque ne diventeranno membri. 

Catena di blocchi

Quali sono i vantaggi della Blockchain?

Questa nuova tipologia di registro contabile porta con sé diversi vantaggi.

Vediamoli insieme:

  • Decentralizzazione: le catene di blocchi, o comunemente chiamate blockchain, hanno il vantaggio, a differenza di sistemi centralizzati come per esempio gli intermediari bancari o il sistema di pagamento SWIFT, di essere decentralizzate. Ciò significa che non esiste nessun ente o individuo singolo che possa decidere le sorti delle transazioni, poiché il sistema si basa su una protocollo peer to peer (da persona a persona) attraverso una rete di nodi sparsi in tutto il mondo.
  • Sicurezza: il consenso sull’accuratezza dei dati è richiesto per tutti i membri della rete Blockchain e tutte le transazioni convalidate sono immutabili perché vengono “sigillate” grazie alla potenza di calcolo della rete stessa e perciò quest’ultima, a patto che mantenga il 51% di attori benevoli nel sistema, ignorerà e renderà impossibile ogni tipo di hackeraggio o sabotaggio delle transazioni.
  • Efficienza: Avendo un registro contabile condiviso tra tutti i membri di una rete, le informazioni possono essere visualizzate in qualsiasi momento in quanto, a differenza di molti altri, il registro blockchain è interpellabile 24/24, 7/7.

Tutto chiaro?

Allora stay tuned per altri contenuti relativi alla Blockchain e nel frattempo, se hai ancora dubbi, ricordati di farci delle domande! Le chiederemo direttamente al nostro esperto 😉​

Flavia Montagner

Vuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità?

Iscriviti alla nostra Newsletter!

Condividi questo post! Scegli la piattaforma:

Lascia un tuo commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.