Il visual content: come realizzare contenuti visivi di qualità

Pubblicato il: 7 Marzo 2022Categorie: News, Social Media0 CommentiTempo di lettura: 5,9 min

Negli articoli precedenti abbiamo visto come il piano editoriale e il calendario editoriale siano importanti per organizzare al meglio le proprie strategie di comunicazione sui social media e come il copywriting sia una parte fondamentale per riuscire a raggiungere e conquistare il proprio target di riferimento.

Vi abbiamo spiegato come funzionano e come sfruttarli al meglio, ma questi strumenti da soli non bastano per riuscire ad emergere tra i milioni di contenuti pubblicati ogni giorno dagli utenti presenti sulle diverse piattaforme social. 

In questo articolo, infatti, vogliamo parlare dell’importanza del visual content e di come curare nei minimi dettagli questo elemento della comunicazione affinché si possano pubblicare contenuti di qualità.

Se nel primo periodo dell’apertura dei social media la crescita, a livello di visibilità e di follower, poteva essere rapida senza dover curare tutti questi aspetti, con l’aumento esponenziale delle iscrizioni da parte di nuovi utenti su queste piattaforme, le ha portate ad avere una saturazione in termini di contenuti in tutte le categorie. A questo punto, per poter emergere, i profili hanno dovuto puntare su qualità e originalità, curando al massimo l’aspetto visivo.

Il Visual content è dunque la parte di contenuto composta da foto, immagini, video o grafiche, fondamentali per catturare l’attenzione dell’utente a prima vista (letteralmente!).

Nel momento in cui si scorre sulla bacheca di un qualsiasi social, la prima cosa che si nota sono proprio le immagini e i video dei post: questi elementi costituiscono la prima impressione che si dà del proprio brand o della propria azienda agli altri, perciò è importante curarli al meglio.

 Trovare lo stile giusto per i propri contenuti visual

Quando si pensa a che tipo di contenuto si vuole pubblicare, come linea generale è meglio seguire uno stile che sia coerente con la propria immagine. Ecco alcune idee: 

  • Minimal: immagini e video che si orientino sull’essenziale del contenuto senza troppi fronzoli, in modo da far arrivare il messaggio in modo chiaro, diretto e pulito. Attraverso un visual minimal si riuscirà a valorizzare e a mettere in evidenza i contenuti riuscendo ad attirare l’attenzione dell’utente senza dispersioni.
  • Fantasioso: collage, fotomontaggi, grafiche, filtri ed effetti speciali sono tutti tool che possono essere d’aiuto per rendere i propri contenuti più accattivanti e farli risaltare a colpo d’occhio. L’importante è mantenere uno stile riconoscibile ed identificativo!
  • Divertente: i social, in quanto fonte di intrattenimento, offrono la possibilità di assumere un tono e uno stile leggero e giocano molto sull’ironia. Lo strumento perfetto in questo caso potrebbero essere i Reel di Instagram o i video di TikTok, i cui trend si possono facilmente adattare a diverse tematiche.

Per avere successo online bisogna rimanere fedeli alla propria attività e ai propri valori, inoltre, è importante mettere in risalto le peculiarità della propria azienda o del proprio brand. Trovare lo stile giusto e mantenere il giusto focus è fondamentale per la buona riuscita nella creazione dei propri contenuti. 

Le caratteristiche per contenuti visual di successo

Per postare contenuti di qualità, può essere utile seguire alcune linee guida. Ad esempio, i visual per i social media dovrebbero essere accomunati da:

  • Creatività: è necessario riuscire ad interessare ed emozionare gli utenti: un metodo efficace per riuscirci può essere quello di mostrare la realtà del propria azienda o del proprio brand, i propri prodotti e/o servizi, creare uno storytelling in modo da rafforzare il coinvolgimento con il pubblico. 
  • Riconoscibilità: per dare un’immagine chiara del proprio marchio è consigliabile riportare il proprio logo sul contenuto che si vuole evidenziare, o ricordarlo tramite elementi grafici o i colori della brand palette.
  • Coerenza: nel momento in cui si studia il tipo di contenuto che si vuole pubblicare bisogna sempre pensare di mantenere una linea coerente con la propria immagine e la propria attività, adattando il messaggio alle diverse caratteristiche di ogni piattaforma (così come per il copywriting).
  • Visione d’insieme: è importante ricordare che chi visita il nostro profilo per la prima volta avrà la possibilità di vedere in maniera complessiva i post pubblicati; soprattutto per feed “a griglia” di piattaforme come Instagram e TikTok, questo significa pianificare il materiale visivo da pubblicare in maniera armonica, tenendo in considerazione anche i post passati e futuri. 

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Dolce&Gabbana (@dolcegabbana)

Alcuni tool per migliorare l’estetica dei visual e creare grafiche

Un altro fattore molto importante è l’estetica: inquadrature, colori e infografiche possono determinare il successo o il fallimento del contenuto che si decide di condividere. 

Per modificare e migliorare  foto, video e infografiche esistono dei programmi gratuiti e a pagamento in cui è possibile apportare delle correzioni:

  • Photoshop e Lightroom: sono due programmi di Adobe scaricabili sia su computer che su mobile, grazie a cui è possibile modificare i parametri delle foto per aumentarne l’intensità e per modificarne i colori. In alternativa, se sei inesperto, esistono anche dei pacchetti gratuiti scaricabili chiamati ‘preset’. Basterà caricarli sull’applicazione per aggiungere i filtri alla foto o al video e renderli così più accattivanti. In questo modo si avranno contenuti di qualità e impatto maggiori.
  • Canva: piattaforma gratuita e a pagamento, utilizzabile su tutti i device. Ideale per creare grafiche, offre anche diversi template predefiniti modificabili in base alle proprie esigenze.
  • Adobe premier pro e iMovie (presente su computer Mac): sono programmi per editare video in cui è possibile modificare colori, aggiungere diverse clip video, effettuare tagli ed aggiungere file musicali.

La creazione di immagini, foto, video e grafiche richiede una buona base di conoscenze di quelli che sono i trend del momento e degli strumenti che servono per creare un’immagine efficace e in linea con la tua brand identity.

Se sei hai un’attività e ti serve aiuto per la tua strategia di visual content, contattaci e parliamone insieme.

 

Gloria Carrer

 

Vuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità?

Iscriviti alla nostra Newsletter!

Condividi questo post! Scegli la piattaforma:

Lascia un tuo commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.