Dating App: le ultime novità nel mondo degli incontri online

Pubblicato il: 5 Maggio 2022Categorie: News, Social Media0 CommentiTempo di lettura: 5.5 min

Le Dating App sono ad oggi lo strumento più diffuso per conoscere nuove persone con cui condividere del tempo e, nei casi più fortunati, la vita.

Sono lontani i tempi in cui si incontrava la propria anima gemella dal panettiere sotto casa come i nostri nonni o genitori; anzi, probabilmente raccontando un simile scenario alle nuove generazioni otterremmo reazioni alquanto divertite. Ormai da qualche anno, infatti, le modalità per fare nuovi incontri sono radicalmente cambiate e sempre più importanza hanno assunto le dating app. Esatto: parliamo al plurale! Solitamente, infatti, il primo pensiero va a Tinder, ma la famosa ‘swipe app‘ non è l’unica che si propone questo obiettivo.

Negli ultimi anni sono nate diverse piattaforme d’incontri per avvicinare le persone. Per citarne alcune: Bumble, Happn, Grindr, The Inner Circle, Ok Cupid e Facebook Dating, funzione introdotta negli ultimi tempi all’interno del noto social. Tutte queste app hanno sviluppato funzioni e strategie diverse con l’obiettivo comune di portare le persone ad intrecciare relazioni di vario genere, da una di tipo più fugace a una semplice amicizia o, perché no, alla storia d’amore della vita.

Nella nostra società, dove tutto scorre veloce e il cellulare, per un motivo o per un altro, rappresenta spesso un’estensione del nostro corpo, l’idea di avere a portata di mano un’app che possa connetterci a un’altra persona con estrema facilità potrebbe decisamente essere un sollievo! Per non parlare poi del fatto che in questo modo è possibile approcciarsi senza paranoie o timidezze, ma solo e semplicemente per come siamo: facile, veloce, diretto.

Con l’avvento della pandemia nel 2020 le cose si sono molto complicate in fatto di incontri, lo sappiamo bene. Proprio in questo scenario le Dating App sono state una delle finestre che ci hanno permesso di esplorare il mondo esterno ed entrare in contatto con l’altro, anche per un semplice scambio di battute o la fugace sensazione di vicinanza umana. Match Group, per esempio, negli ultimi mesi del 2020 ha registrato un aumento del numero di utenti di circa il 12%, pari a 11 milioni di nuovi iscritti.

Tinder: Dating App o Social Network?

Anche se, come abbiamo accennato, ne esistono diverse, Tinder per il momento resta la piattaforma per incontri più popolare, contando iscrizioni in più di 190 Paesi. E proprio per questo, negli anni, Match Group ha introdotto sempre nuove funzionalità in grado di rendere l’esperienza degli utenti qualitativamente superiore e tenerli agganciati all’app più a lungo, senza sradicare il consolidato metodo di swipe.

Le più recenti e rilevanti sono state sicuramente la sezione “Esplora”, “Botta e Risposta” e “Vibes”, che di fatto hanno semplificato la scelta dei potenziali match, e l’introduzione nei mesi scorsi della valuta virtuale interna all’app.

L’inserimento di tante e tali funzionalità porta inevitabilmente a una considerazione: possiamo ancora definire Tinder una Dating App o sarebbe meglio parlare di Social Network? La direzione presa negli ultimi anni, in particolare quelli della pandemia, porta infatti a un’interpretazione della piattaforma molto più ampia e articolata, grazie alle sempre più numerose novità, temporanee o meno, che vengono offerte all’utente.

L’ultima novità di Tinder: arriva la modalità Festival

E a proposito di nuove funzioni, nel mese di aprile 2022 è stata lanciata la modalità Festival. Quest’ultima nasce proprio dall’esigenza di rinascita post-Covid, momento che tocca soprattutto il mondo dell’intrattenimento, tra concerti ed eventi culturali. E perché, quindi, non fare andare le cose di pari passo facendo un match ad hoc proprio in vista dell’evento? La modalità Festival – contenuta all’interno della sezione “Esplora” – permette agli utenti di trovare profili in linea con i propri gusti musicali e interessati allo stesso evento per conoscersi e parteciparvi insieme.

Screenshot Tinder Festival

Grazie a un sondaggio svolto dal team di ricerca interno, è stato stimato che su un campione di single – statunitensi – tra i 18 e i 39 anni circa il 61% di questi ha fatto incontri interessanti e intrecciato relazioni proprio in occasione di concerti e festival musicali, mentre il 64% ha dichiarato di apprezzare il fatto di conoscere nuove persone partecipando ad eventi di questo tipo.

Citando Kyle Miller, VP of Product Innovation di Tinder:

“La musica è un linguaggio universale e l’interesse numero uno tra i membri di Tinder in tutto il mondo. Molti dei nostri membri sono entusiasti di tornare a partecipare ad eventi di persona. Per questo motivo abbiamo voluto costruire questa nuova funzionalità, per aiutarli a creare nuove connessioni e incontrare qualcuno prima dell’inizio di questa grande stagione di festival”, e ancora “La Modalità Festival ti dà la possibilità di rimetterti in gioco, incontrare nuove persone e fare amicizia prima di arrivare al festival. È un ottimo modo, estremamente alla mano, per creare nuove connessioni nel mondo reale”

L’idea, parafrasando, è quella di puntare su uno degli interessi più popolari al mondo e, soprattutto tra gli utenti dell’app, unendo le passioni musicali all’esigenza di ripartire dopo lo stop forzato degli ultimi due anni.

Per ora i festival disponibili sono più di 20 e si terranno in 10 Paesi – Stati Uniti, Australia, Francia, Germania, Norvegia, Paesi Bassi, Regno Unito, Spagna, Svezia e Ungheria – e sono stati resi possibili grazie ad accordi con importanti società e organizzatori di eventi dal vivo quali Live Nation Entertainment, Aeg Presents e Superstruct Entertainment.

In attesa di poter accedere a un festival insieme al proprio match anche qui in Italia, non ci resta che fare swipe, hopefully a destra!
E voi, avete già scaricato Tinder? Se non lo avete ancora fatto pensateci, potreste fare incontri inaspettati e magari conoscere Brad Pitt!

Giulia Micali

Vuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità?

Iscriviti alla nostra Newsletter!

Condividi questo post! Scegli la piattaforma:

Lascia un tuo commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.