Un’immagine vale più di mille parole, ma nei social anche di più. Una foto ha la possibilità di catturare istantaneamente l’attenzione dell’osservatore, di farlo perdere nei propri pensieri nell’arco di qualche secondo. Per far ciò l’immagine deve essere impeccabile. Pensate a tutta la cura nei dettagli che usiamo quando cerchiamo lo scatto perfetto per la nuova foto profilo o per le cartoline natalizie di auguri.

Immaginate ora questo scatto perfetto sul feed di migliaia di persone, che a bocca aperta ammirano l’opera. La prima loro reazione sarà quella di mettere un like, per poi scoprire di più sull’autore, se non addirittura condividere la foto con i propri contratti, massima aspirazione per tutti i fotografi e grafici di tutto il globo: d’altronde si tratta di maggiore esposizione, del tutto gratuita. E lo stesso vale per un’azienda che voglia farsi conoscere o far scoprire i propri prodotti e servizi.

Ed ora sorge spontaneo il dubbio: com’è possibile creare tale opera d’arte? Ecco alcuni semplici passi.

  1. L’inquadratura vincente
    Il primo step per una foto incredibile e trovare la posizione ottimale. È vero, ora come ora cambiare dettagli è uno schiocco di dita con Photoshop ed Illustrator, ma trovare la giusta luce aiuta molto, rendendo il tutto più vivo e naturale. Inoltre, una buona inquadratura deve far risaltare il protagonista della foto, sia esso un individuo, un completo sportivo, un divano o un cocktail.
  2. Lo scatto
    Dopo aver trovato l’angolo perfetto, ci vuole uno scatto perfetto. Attraverso l’uso sapiente dell’obiettivo e possibile creare piccole opere d’arte da degli oggetti inaspettati della vita quotidiana. Sfocature, illuminazione, colorazione, tutti dettagli importanti per la foto da un milione di likes.
  3. I piccoli ritocchi
    Nulla in questo variopinto mondo è perfetto, e può essere che neppure una foto lo sia al primo tentativo. È qui che la magia della tecnologia ci viene in aiuto. Mille sono i modi e gli strumenti che il nostro PC ci offre per correggere eventuali errori, per rendere il tutto più armonico, d’altronde la bellezza sta nel dettaglio. Mi raccomando però, andarci sempre piano col Photoshop, non bisogna mai snaturare troppo l’immagine prima: a cosa sarebbero serviti sennò tutte le cure adoperate nei primi due step?
  4. Condividi la tua creazione
    Dopo tutto l’impegno impiegato finora, l’ultimo passo ripagherà tutto il lavoro svolto. Orgogliosi della propria creazione è tempo di condividerla con tutti, amici e clienti, e di godersi i meritati likes.